Sardegna: Selvaggio Blu escursionistico
5 Ottobre 2024 - 12 Ottobre 2024 Tutto il giorno

Sette giorni di intensa avventura e di forti emozioni nel Golfo di Orosei, attraverso la macchia mediterranea e le maestose rocce calcaree, tra cale e falesie, lungo antichi sentieri di carbonai e pastori con viste mozzafiato sul fantastico mare della Sardegna.
Un percorso incredibile e unico che vi rimarrà per sempre nel cuore!

Cala Goloritze, Orosei Gulf, East Sardinia, Italy. Aerial view

Cala Goloritze, Orosei Gulf, East Sardinia, Italy. High quality photo, aerial view

Programma

Giorno 1 – Viaggio verso Olbia

Viaggio in auto per Livorno, creeremo dei punti di ritrovo per cercare di riunirci in 4 persone per auto in modo da condividere le spese di viaggio.
Ritrovo al porto di Livorno alle ore 18:30 per imbarcarci sul traghetto.
Alle ore 20:30 partenza del Traghetto Livorno-Olbia.

Aerial drone view of Cala Sisine beach in the Golf of Orosei, Sardinia, Italy

Giorno 2 – Cala Gonone

Il traghetto arriverà a Olbia intorno alle ore 7:30.
In auto ci sposteremo a Cala Gonone dove trascorreremo mezza giornata in spiaggia e dove lasceremo le macchine parcheggiate per tutta la durata della vacanza.
Nel pomeriggio con il pulmino taxi raggiungeremo il paese di Santa Maria Navarrese dove dormiremo in B&B.

The monolith of Pedra Longa, Baunei, province of Ogliastra, East Sardinia, Italy. The rocky spire which rises majestically out of the sea. Holidays in Sardinia, Italy.

Giorno 3 – Rifugio Goloritzè

Consegna dei propri bagagli che ritroveremo la sera in Rifugio.
Con il pulmino ci sposteremo in località Pedra Longa dove inizierà il trekking (con solo lo zaino giornaliero) per raggiungere prima di sera il  rifugio Goloritzè dove ceneremo. Pernotteremo in rifugio in camera quadrupla dotate di bagno interno dedicato.

Note tecniche:
Lunghezza percorso: 14 km
Dislivello in salita: 750 metri
Dislivello in discesa: 250 metri
Tempo in cammino: 5:30 ore

rocky arch

Giorno 4 – Cala Mariolu

Dal Rifugio Goloritzè inizieremo il trekking verso Cala Mariolu con lo zaino giornaliero.
Sera rientro al rifugio Goloritze dove ceneremo e dormiremo.

Note tecniche:
Lunghezza percorso: 19 km
Dislivello in salita e discesa : 800 metri
Tempo in cammino: 7 ore

cala mariolu

Giorno 5 – Cala Goloritze via Punta Salinas

Dal Rifugio Goloritzè partiremo per il trekking verso Cala Goloritzè passando per Punta Salinas, un punto panoramico sul Golfo di Orosei.
Per sera rientreremo al Rifugio Goloritzè dove ceneremo e dormiremo.

Note tecniche:
Lunghezza percorso: 17 km
Dislivello in salita e discesa: 750 metri
Tempo in cammino: 6 ore

punta salinas

Giorno 6 – Cala Sisine

Alla mattina consegna all’organizzazione dei propri bagagli e tende che ritroveremo al punto di arrivo del trekking di giornata. 
Dal Rifugio Goloritzè inizieremo il trekking verso Cala Sisine.
Sera a Cala Sisine con cena in ristorante e pernotto in tenda (la tenda e i bagagli non dovremo trasportarli noi ma ci verrà trasportata sul posto dall’organizzazione).

Note tecniche:
Lunghezza percorso: 11 km
Dislivello in salita: 450 metri
Dislivello in discesa: 650 metri
Tempo in cammino: 5:30 ore

cala sisine

Giorno 7 – Cala Luna

Alla mattina consegna all’organizzazione dei propri bagagli e tende che ritroveremo al punto di arrivo del trekking di giornata. 
Da Cala Sisine inizieremo il trekking verso Cala Luna.
A Cala Luna ci trasferiremo  via mare a Cala Gonone dove avevamo parcheggiato le macchine e iniziato il nostro trekking.
Da Cala Gonone raggiungeremo Olbia con le nostre macchine.
Alle ore 20 ci imbarcheremo sul Traghetto Olbia-Livorno.

Note tecniche:
Lunghezza percorso: 11 km
Dislivello in salita e discesa: 630 metri
Tempo in cammino: 5 ore

selvaggio blu

Giorno 8 – Viaggio di rientro

Arrivo con il traghetto a Livorno alle ore 7.30.
Rientro in auto da Livorno a casa.

Rocky shore in Orosei gulf

Per chi:
I percorsi proposti dal punto di vista della difficoltà tecnica sono tracciati di tipo escursionistico con tratti per escursionisti esperti. Un viaggio rivolto a persone con un buon allenamento e spirito di adattamento a un ambiente selvaggio. Non sono previsti per questo trekking passaggi di tipo alpinistico. I percorsi proposti tuttavia vi permetteranno di visitare tutti i luoghi che hanno reso celebre il Selvaggio Blu.

Cala Mariolu shoreline

Quota di partecipazione
Costo a persona di 990 euro.
L’iscrizione è confermata in seguito al versamento tramite bonifico di un acconto di 300 euro della quota di partecipazione.
Secondo acconto di 490 euro entro il 31 agosto.
Saldo degli ultimi 200 euro direttamente sul posto il 12 ottobre.
Per iscrivervi premete il pulsante “partecipa all’escursione” in fondo alla pagina, vi sarà inviata una mail con i dati per il bonifico. 
Termini e condizioni di acquisto.

La quota comprende:
– Accompagnamento da parte di Angelo Guida UIMLA e  accompagnatore di Media Montagna  del Collegio Guide Alpine Lombardia.
– Pranzi, cene e pernottamenti per tutta la durata dei trekking
– Servizi di logistica e organizzazione a cura della cooperativa Goloritzè
– Servizio di trasporto dei bagagli
– Bus Navetta e barca per trasferimenti interni.
– Pernotto in B&B per il giorno di arrivo.

La quota non comprende:
– Spese di viaggio in macchina per raggiungere il luogo dell’escursione.
– Traghetto Corsica Ferris da Livorno a Olbia (per macchine da 4 persone circa 155 euro a persona).
– Pranzo e cena del primo giorno.
– Tutto ciò che non è citato in “la quota comprende”.

cala goloritzè

Materiale necessario
– I bagagli per persona non devono superare i 15 Kg.
– Una tenda, (ad esempio tenda Decathlon costo 30 euro).
– Sacco a pelo (ad esempio modello Decathlon costo 30 euro)
– Materassino per tenda (ad esempio modello Decathlon costo 18 euro)
– Zaino giornaliero 25/30 litri.
– Scarpe trekking anche basse ben rodate.
– Abbigliamento da trekking

Per questo evento sono inoltre disponibili Car Pooler ai seguenti ritrovi (si tratta di posizioni proposte dai partecipanti all’escursione che verranno approfondite nel gruppo whatsapp il giorno prima dell’evento):
- Fidenza (PR)

In aggiunta sarà creato un gruppo WhatsApp tra i partecipanti il giorno prima dell’escursione per chi è interessato a condividere il viaggio e a mettersi in contatto con gli altri partecipanti all’escursione per definire eventuali altri punti di ritrovo.