Dolomiti: traversata Gruppo Sella, Puez-Odle, Alpe di Siusi, Sciliar e Sassolungo
Dal 5 al 9 Agosto 2024 (5 giorni)

Un trekking itinerante attraverso ben 4 gruppi montuosi!!
Sella, Puez-Odle, Alpe di Siusi, Scilar e Sassolungo saranno l’incredibile teatro di una traversata come mai ne abbiamo proposte, un appuntamento imperdibile per chi cerca un viaggio impegnativo ma indimenticabile tra le montagne più belle del mondo. Dopo 250 milioni di anni, quando l’oceano si è ritirato, le Dolomiti sono emerse: bianche, maestose, straordinarie, completamente diversi da tutte le montagne circostanti, come non entusiasmarsi quando le si osserva?

L’escursione è condotta da Marco Sicilian Accompagnatore di Media Montagna del Collegio Guide Alpine Lombardia.

Sassolungo

Programma

Giorno 1: dal Passo Pordoi al Rifugio Piscadù 

Emozionante traversata completa del Gruppo del Sella raggiungendo anche la vetta più alta e rappresentativa del gruppo: il Piz Boè (3.152 m.). Notte al Rifugio Pisciadù.

piz boè - dolomiti, gruppo del sella

Note tecniche:
Lunghezza percorso: 9 km
Dislivello in salita: 1.050 metri
Dislivello in discesa: 700 metri

pisciadù

Giorno 2: Dal Rifugio Piascadù al Rifugio Firenze

Discesa al Passo Gardena per continuare il nostro viaggio attraverso il Gruppo delle Puez-Odle. Un percorso super panoramico che ci porterà fino al Rifugio Firenze dove dormiremo.

passo gardena

Note tecniche:
Lunghezza percorso: 17 km
Dislivello in salita: 850 metri
Dislivello in discesa: 1.450 metri

vallunga - selva di val gardena

Giorno 3: Seceda e Rifugio Stevia

Se in questa giornata il piatto forte è sicuramente il Seceda (uno dei punti più fotografati delle Dolomiti!) altrettanto panoramica è la salita al Rifugio Stevia: vedrete il Gruppo del Sassolungo da una posizione senza pari! Notte al Rifugio Firenze.

Val Gardena

Note tecniche:
Lunghezza percorso: 17 km
Dislivello in salita: 1.250 metri
Dislivello in discesa: 1.200 metri

seceda nuvoloso

Giorno 4: Alpe di Siusi e Sciliar

Continua il nostro viaggio attraverso i luoghi più iconici delle Dolomiti, oggi attraverseremo l’altopiano di Siusi per salire sullo Sciliar e dormire al Rifugio Bolzano.

alpe siusi

Note tecniche:
Lunghezza percorso: 16 km
Dislivello in salita: 1.050 metri
Dislivello in discesa: 600 metri

alpe di siusi sciliar

Giorno 5: Gruppo Sassolungo

Emozioni fino all’ultimo giorno in questo incredibile trekking! Per chiudere in bellezza esploreremo anche il Gruppo del Sassolungo per ragigungere in fine il Passo Sella. A seguire breve rientro in pulman al Passo Pordoi dove avevamo lasciato le macchine il primo giorno.

Gruppo del Catinaccio

Note tecniche:
Lunghezza percorso: 18 km
Dislivello in salita: 700 metri
Dislivello in discesa: 900 metri

Sassolungo

Per chi:
I percorsi proposti dal punto di vista della difficoltà tecnica sono tracciati di tipo escursionistico con alcuni tratti di sentiero EE per cui è richiesta assenza di vertigini. E’ richiesto un ottimo livello di forma fisica. Per questo evento non sono ammessi ragazzi sotto i 18 anni e i cani.

gruppo sella

Quota di partecipazione per 5 giorni di trekking:
220 euro a persona per accompagnamento e organizzazione.

Costi extra:
300 euro per pernottamento in trattamento di mezza pensione nei rifugi.
– Pranzi al sacco

L’iscrizione è confermata in seguito al versamento tramite bonifico di un acconto di 110 euro della quota di partecipazione (iscrivetevi premendo il pulsante “partecipa all’escursione” in fondo alla pagina, vi sarà inviata una mail con i dati per il bonifico). 
il saldo della quota per le restanti 110 euro un mese prima di partire. La quota invece per pagare i rifugi verrà raccolto dalla guida in contanti sul posto.
Termini e condizioni di acquisto.

rifugio bolzano e catinaccio

Cosa portare:
Abbigliamento e scarpe da trekking. Sacco lenzuolo (possibilità di acquistarlo in rifugio). Le coperte saranno fornite dalle strutture.

Viaggio
Punto di ritrovo alle ore 10:30 al parcheggio del Passo Pordoi. Google Maps
Oppure alle ore 6:30 a Milano al parcheggio dei Giardini di Senigallia vicino alla fermata di Comasina M3: Google Maps.

In aggiunta sarà creato un gruppo WhatsApp tra i partecipanti il giorno prima dell’escursione per chi è interessato a condividere il viaggio e a mettersi in contatto con gli altri partecipanti all’escursione per definire eventuali altri punti di ritrovo.