Escursione al monte Pizzocolo sul Lago di Garda

Il monte Pizzocolo alto 1.581 metri si trova sulla sponda bresciana del Lago di Garda, il nome è legato all’aspetto appuntito della cima dovuto alla ripida e rocciosa parete nord. Grazie alla sua posizione offre una vista meravigliosa su tutta la parte centrale e meridionale del lago.

Tra le varie vie di accesso il sentiero che considero più affascinante è quello per escursionisti esperti che sale da Toscolano Maderno e percorre la cresta sud della montagna offrendo una vista sul lago semplicemente mozzafiato. Esistono tuttavia alternative più semplici seppur meno spettacolari lungo sentieri escursionistici più lunghi e con salite più dolci.
Sotto la vetta è stato realizzato un bivacco chiamato “Bivacco Due Aceri” ed è presente una cappella dedicata ai caduti della montagna e delle guerra.

Salire al Pizzocolo è un’esperienza che consiglio senza riserve, avrete un ventaglio di sentieri di ogni difficoltà tra cui scegliere per raggiungere uno dei migliori punti panoramici verso il lago di Garda. Un trekking imperdibile in ogni stagione e adatto a ogni tipo di escursionista.

LeMontagne.net è anche sui social: seguimi su:
YOUTUBE, FACEBOOK e INSTAGRAM.
Per essere aggiornato sulle nuove guide ISCRIVITI alla NEWSLETTER.

Descrizione percorso

FB foto

La via più breve per arrivare in vetta è partendo da Sanico, frazione di Toscolano Maderno.

Dopo il paese si continua lungo una strada sterrata fino alla località di Ortello dove si può lasciare la vettura. Volendo la strada percorribile in macchina continua fino alla chiesetta di Sant Urbano ma li ci sono pochi posti auto disponibili per cui meglio fermarsi prima.

Il percorso più spettacolare che consiglio è quello che che risale la cresta meridionale. Dovrete però superare 700 metri di dislivello concentrati in 2 kilometri di percorso classificato come sentiero per escursionisti esperti.

Per una salita più agevole lungo un sentiero di tipo escursionistico continuate fino alla chiesetta di Sant Urbano e prendete il sentiero 223 che sale con pendenza moderata.

Se desiderate effettuare un più semplice avvicinamento in macchina, recatevi a Colomber di San Michele situato nel comune di Gardone Riviera e risalire a piedi la valle di Sur lungo il sentiero CAI 280. Si sale fino al Pirello e si continua verso il Dosso de le Prade per poi raggiungere la vetta.

In questo modo il percorso diventa di 16,5 km per un dislivello di 1.100 metri. Un trekking impegnativo dal punto di vista fisico ma lungo un percorso di tipo escursionistico che non presenta passaggi tecnici ed accessibile a tutti gli escursionisti con un buon allenamento.

Clicca sulle immagini per lo zoom e poi l’icona in basso a sinistra per vederle fullscreen in 4K.