Anello con partenza da Parlasco che permette di percorrere la lunga cresta che collega il Passo di Agueglio e il Valico della Porta

I Pizzi di Parlasco sorgono sopra l’omonimo comune in Valsassina e sono costituiti da una lunga cresta compresa tra il valico della Porta e il Passo di Agueglio. La Cima di Dasio, dove sorge una croce metallica è il punto più alto e raggiunge i 1.510 metri.

Come punto di partenza potete scegliere tra il comune di Esino Lario, Parlasco o direttamente dal Passo di Agueglio. Quest’ultima soluzione è la più semplice con un dislivello da superare di 400 metri mentre partendo da Parlasco avrete il percorso più impegnativo con 800 metri di dislivello per una lunghezza totale di sette kilometri e mezzo.
Il sentiero è di tipo escursionistico tranne la parte in cresta che è classificata per escursionisti esperti. A parte comunque un paio di catene utili in caso di rocce bagnate il tracciato non presenta passaggi tecnici particolari.

Dalla cresta il panorama è ampissimo e vi permetterà di ammirare montagne quali il San Defendente, la Croce di Muggio, il Legnoncino, il Legnone al Grignone. Non troppo lontano scorgerete anche il lago di Como e le montagne che lo circondano.

Colpisce la diversità dei due versanti della montagna, da un lato ampi prati e dall’altro rocce a strapiombo, un aspetto che ricorda il Resegone e rende queste creste davvero sorprendenti e meritevoli di attenzione.

Salire ai Pizzi di Parlasco vi permetterà di scoprire un luogo selvaggio e poco frequentato che vi immergerà in un ambiente incontaminato da ammirare circondati da ampie e profonde vedute.

Per l’escursione partite ben equipaggiati perché lungo il percorso non sono presenti punti di ristoro.
Arrivare in macchina a Parlasco è semplice e se non amate le strade di montagna vi consiglio questa soluzione. Partire invece da Esino Lario o dal Passo Agueglio richiede di affrontare una lunga strada tortuosa e abbastanza stretta ma che in ogni punto permette sempre il passaggio di due vetture in contemporanea.

LeMontagne.net è anche sui social: seguimi su:
YOUTUBE, FACEBOOK e INSTAGRAM.
Per essere aggiornato sulle nuove guide ISCRIVITI alla NEWSLETTER.

Descrizione percorso

Lasciata la vettura a Parlasco si prende il sentiero numero 1 che entra nel bosco e prosegue fino al Valico della Porta dove incontra il sentiero che proviene dal Cainallo.
Da questo punto si continua lungo la cresta fino ad arrivare alla La Cima di Dasio (detta anche Cima di Daas) a quota 1.510 che rappresenta il punto più alto del percorso.
Si continua lungo il sentiero che taglia fianco erboso della cresta mantenendosi pianeggiante.
Dopo circa 2 kilometri in cresta si scende verso il Passo di Agueglio attraverso una faggeta per poi completare l’anello percorrendo il sentiero che porta a Parlasco.

Clicca sulle immagini per lo zoom e poi l’icona in basso a sinistra per vederle fullscreen in 4K.