Ghiacciaio Fellaria e Val Poschiavina

Quando: 25 Giugno 2022 - 26 Giugno 2022 - Tutto il giorno

Dal 25 al 26 giugno trascorreremo insieme due giorni in Valmalenco per ammirare il ghiacciaio della Fellaria. Scopriremo un ambiente meraviglioso raggiungendo un anfiteatro naturale dominato da una parete di ghiaccio e da una lingua glaciale che termina in un lago puntellato da suggestivi iceberg. 

Non sarà però solo ghiacciaio, dedicheremo anche un giorno per scoprire paesaggi diversi e visitare gli incantevoli laghetti di Campagneda e la Val Poschiavina al cospetto di imponenti giganti come il Pizzo Scalino, il Bernina e il Disgrazia.

fellaria

Programma

1 Giorno – Laghetti e passo di Campagneda e Alpe di Val Poschiavina

passo canciano

Escursione panoramica che ci permetterà di scoprire l’Alpe Campagneda con una vista bellissima sul Monte Disgrazia, costeggiare i suggestivi laghetti di Campagneda e arrivare al Passo di Canciano dove da un lato, in uno specchio d’acqua, si riflettono i giganti del gruppo del Bernina e dall’altro potremo ammirare il ghiacciaio del Pizzo Scalino. Scenderemo quindi nella Val Poschiavina per raggiungere il lago dell’Alpe Gera.

Note tecniche:
Lunghezza percorso: 14 km
Dislivello in salita: 600 metri
Quota massima raggiunta: 2.600 metri
Tempo in cammino: 5 ore
Difficoltà: sentiero escursionistico

2 Giorno – Ghiacciaio della Fellaria e sentiero Glaciologico

ghiacciaio fellaria

Dopo aver costeggiato il grande bacino del lago di Alpe Gera raggiungeremo il rifugio Bignami al cospetto del Ghiacciao di Fellaria.
Percorreremo il sentiero glaciologico Luigi Marson che permette di raggiungere le due vedrette del Fellaria. Scopriremo un incantevole lago alla base del ghiacciaio che si è formato in seguito allo sbarramento prodotto dalla morena e alimentato dalle acque di scioglimento del ghiacciaio.

Note tecniche:
Lunghezza percorso: 16,5 km
Dislivello in salita: 800 metri
Quota massima raggiunta: 2.550 metri
Tempo in cammino: 5,30 ore
Difficoltà: sentiero escursionistico

fellaria

Pernottamento:

Alloggeremo al Albergo Zoia. La struttura si trova nel cuore del Gruppo del Bernina, su un’altura che offre un panorama unico sui monti e sulla valle e permette di accedere alle escursioni che faremo senza dover utilizzare la macchina.

rifugio zoia

Quota di partecipazione
Costo a persona di 145 euro comprensivo di pernottamento, servizio di mezza pensione (sono comprese colazione e cena) al Albergo Zoia e servizio di organizzazione del trekking e accompagnamento da parte di Marco Accompagnatore di Media Montagna  del Collegio Guide Alpine Lombardia.
L’iscrizione è confermata in seguito al versamento di un acconto di 80 euro della quota di partecipazione. Termini e condizioni di acquisto.

La quota non comprende:
Spese di viaggio per raggiungere il luogo dell’escursione.
Tutto ciò che non è citato in “la quota comprende”.

fellaria

Per chi:
Percorso indicato per escursionisti. Per questo evento non sono ammessi ragazzi sotto i 12 anni e i cani.

Viaggio
Possibilità di fare car sharing per dividere le spese di viaggio oppure è possibile arrivare direttamente sul luogo.
Ritrovo alle ore 7 al parcheggio dei Giardini di Senigallia vicino alla fermata di Comasina M3 (MI): Google Maps.
Ritrovo alla partenza dell’escursione al rifugio Zoia alle ore 9.45. Google Maps